sabato, Febbraio 4, 2023
HomeAttualitàGeotermia, Emani (Cng-Png): chiarite a Fratin prospettive e criticità

Geotermia, Emani (Cng-Png): chiarite a Fratin prospettive e criticità

“Accelerare sviluppo di tecnologie a basse emissioni”

Milano, 24 gen. (askanews) – “In questo importante appuntamento, insieme ai rappresentanti di Unione geotermica Italia e Associazione italiana riscaldamento urbano, abbiamo sottoposto all’attenzione del Ministro alcuni temi cruciali per la geotermia. Abbiamo parlato molto a lungo di geoscambio in particolare del Decreto Ministeriale 30/09/22, risultato fondamentale soprattutto per quelle Regioni che non avevano ancora una normativa di settore, ma che riteniamo debba essere oggetto di alcuni chiarimenti e approfondimenti relativi alla sua applicazione. Sicuramente lo snellimento delle procedure abilitative rappresenta un punto cardine per il rilancio della geotermia nell’ambito della transizione energetica”. Lo ha detto il Geologo Emanuele Emani, membro del Consiglio Nazionale dei Geologi e coordinatore della Piattaforma Nazionale di Geotermia (struttura articolata istituita su indicazione dei Ministeri dello Sviluppo Economico e ‘) intervenuto questa mattina al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica a un tavolo di confronto e aggiornamento sullo stato della geotermia in Italia alla presenza del Ministro Picchetto Fratin.

Nel corso dell’incontro, ha riferito ancora Emani, “si è inoltre evidenziato come per mantenere l’alto profilo della filiera industriale italiana in geotermia e contribuire ad accelerare lo sviluppo e la diffusione di tecnologie a basse emissioni di carbonio occorrono finanziamenti nazionali per la ricerca e l’innovazione nelle tecnologie geotermiche”. Infine “abbiamo rinnovato al Ministro la nostra piena disponibilità e collaborazione anche alla luce della sua ampia volontà nel assicurare interventi mirati, per promuovere un tema è uno strumento sempre più richiesto”, ha concluso Emani.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Most Popular

Recent Comments