close
Cronaca

Donne gravide positive al Coronavirus gestite dall’ospedale di Caserta

Ospedale "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta.

L’ospedale di Caserta sarà la struttura che gestirà le donne in gravidanza risultate positive al Coronavirus.

La Regione Campania con l’Università Federico II, ha individuato l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, come struttura di riferimento per la gestione delle donne in gravidanza risultate positive al Coronavirus.

Ecco quanto annunciato dal Commissario Straordinario, l’avvocato Carmine Mariano. La Regione ha provveduto a richiedere la disponibilità di posti letto da riservare alle suddette donne, con rischio ostetrico-ginecologico e alle partorienti che necessitano di sorveglianza continua.

Il professor Luigi Cobellis, direttore del reparto di Ginecologia e Ostetricia, ha affermato:

“Si tratta di un ulteriore riconoscimento dell’efficacia dei percorsi identificati all’interno dell’Aorn di Caserta con la possibilità di offrire alle gravide Covid positive un percorso riservato a tutela della salute delle gestanti e dei neonati. Lo sforzo del personale del Dipartimento – ha aggiunto – è massimo ed incentrato sulle procedure da seguire. Mantenere alto il livello di attenzione in questo momento è fondamentale e ci permette di affrontare questa emergenza con gli strumenti necessari per il benessere sia degli operatori che delle pazienti”.

__

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : CoronavirusFedericoIIospedalecaserta

Leave a Response