close
Cronaca

Operazione Tortuga: 69 Arresti in Campania per traffico di rifiuti

Grazie all’intervento delle fiamme gialle, 69 persone dovranno rispondere alle autorità per corruzione, contrabbando e traffico internazionale di rifiuti.

L’operazione “Tortuga” attuata dal dal gip di Salerno ha coinvolto oltre 250 militari della Guardia di Finanza. Le autorità hanno avuto il compito di controllare illeciti presso le province di Avellino, Caserta e Napoli oltre che nell’area portuale salernitana. Ci sono 69 indagati: 39 arresti domiciliari, 21 divieti di dimora, 9 misure interdittive dell’esercizio della professione, pubblico ufficio e pubblico servizio.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi nei confronti di 17 funzionari doganali: 6 funzionari sanitari, 22 spedizionieri doganali, 10 operatori portuali, 2 avvocati, 1 dipendente amministrativo in servizio presso la Procura della Repubblica di Salerno, 1 militare della Guardia di Finanza, 10 soggetti privati. I crimini commessi variano: ipotesi di peculato, corruzione, favoreggiamento personale, falso, traffico di influenze illecite, accesso abusivo a sistemi informatici, ricettazione, contrabbando e traffico internazionale di rifiuti.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

Tags : carabinierifiamme gialleportorifiutiSalerno
Noemi Misurelli

The author Noemi Misurelli

Preferisco esprimermi con le immagini, ma quando arriva l’argomento giusto, scrivo qui!

Leave a Response