close
Cronaca

Nuova vittima di Coronavirus al Cotugno, è un 45enne di Giugliano

45enne Giugliano coronavirus

Il coronavirus continua  a fare vittime in Campania. Al Cotugno di Napoli l’ultima vittima della pandemia è un 45enne di Giugliano.

Aveva 45 anni. E’ la prima vittima del coronavirus a Giugliano dopo la fine del lockdown. Il decesso all’ospedale Cotugno di Napoli dov’era ricoverato insieme alla moglie. E’ spirato nel pomeriggio di ieri nel reparto di terapia intensiva.

Un 45enne di Giugliano è la prima vittima da Coronavirus al Cotugno nella fase post-lockdown. L’uomo era ricoverato insieme alla moglie ed è deceduto nel pomeriggio di ieri nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale.

L’uomo soffriva di patologie pregresse tra cui il diabete. Resta ancora da definire come abbia contratto il virus. Per ora l’ipotesi più probabile è quella della pista commerciale; l’uomo avrebbe infatti avuto contatti commerciali con persone provenienti dall’Est Europa risultate poi infette.

Il 45enne è stato ospedalizzato nel reparto di terapia sub-intensiva, poi le sue condizioni di salute sono peggiorate al punto da rendersi necessario il trasferimento in terapia intensiva. Presentava febbre e le classiche difficoltà respiratorie legate alla sintomatologia del Covid-19.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : CoronaviruscotugnoGiugliano

Leave a Response