close
Cronaca

“Finalmente potrò riabbracciare i miei nipoti”, la frase emblema della campagna vaccinale degli over 80 a Caserta

A Caserta e provincia si è messa in moto la vaccinazione di massa per gli over 80, con risultati abbastanza soddisfacenti.

Tutto bene, tutto bene. Finalmente potrò riabbracciare i miei nipoti.

Sono queste le parole cariche di gioia pronunciate da un’anziana signora che esce sorridente dal centro vaccini di Aversa (all’esterno dell’ospedale Moscati). La donna dovrà ora far ritorno alla struttura tra 21 giorni, per la somministrazione della seconda dose. Assieme a lei ad Aversa convocati altri 458 over 80 per il piano vaccinale.

Il piano vaccinazioni di massa a Caserta

Domenica mattina sono partite le vaccinazioni degli over 80, ma solo ad Aversa e Marcianise, ieri, invece, sono iniziate a Sessa Aurunca, Maddaloni e Piedimonte Matese. Prevista nei prossimi giorni l’attivazione di un altro nella Caserma Garibaldi a Caserta.

Per gli anziani non autosufficienti invece predisposta una struttura di medici, infermieri e anestesisti che lavora in esterno per gli anziani. La struttura ha anche già concluso la dose di richiamo in tutte le Rsa della Provincia di Caserta. Toccherà a loro vaccinare gli anziani non autosufficienti.

Le parole di Grella

Di seguito le parole del dottor Vincenzo Grella, coordinatore del team Covid-19 di Grazzanise, sull’andamento delle vaccinazioni.

Ad Aversa abbiamo cominciato alle 8 le vaccinazioni. Anche se alle 7.10 i primi anziani erano già ad aspettare fuori dalla struttura  sono stati convocati secondo un orario ben preciso, tenendo conto che ne vacciniamo circa 40 ogni ora e che di quelli convocati attraverso la piattaforma online, tra il 20 ed il 30 per cento non si presentano.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!

Tags : aversacasertaPianoVacciniRSAVaccinazioneAnzianivaccini