close
CulturaEventi

“Fellini degli Spiriti” e “Rione Sanità, La Certezza dei Sogni” tra i 30 documentari candidati ai Nastri D’Argento 2021

Fellini degli Spiriti di Anselma dell’OlioRione Sanità, La Certezza dei Sogni di Massimo Ferrari sono due dei 30 titoli in corsa per i Nastri D’Argento 2021, scelti tra i 170 documentari usciti nel 2020. I titoli, entrambi prodotti da Mad Entertainment, sono stati scelti tra 170 documentari usciti nel 2020.

Fellini degli Spiriti

Il documentario Fellini degli Spiriti, concorrente nella categoria Cinema Spettacolo Cultura, racconta “il mondo non visto”, spirituale e soprannaturale di Federico Fellini.

La produzione si avvale dei materiali d’archivio di Rai Teche e Istituto Luce, immagini dei suoi film e interviste esclusive, prodotto con Rai Cinema e la belga Walking the Dog.

Rione Sanità, la Certezza dei Sogni

Rione Sanità, la Certezza dei Sogni è invece tra i finalisti della categoria Cinema del Reale. L’opera tratta della rinascita e del riscatto civile, economico e culturale del Rione Sanità.

A dirigerla ed animarla padre Antonio Loffredo e dai suoi ragazzi, che inseguono cosi un loro sogno (come del resto suggerisce il titolo dell’opera). Sky Arte e Big Sur ne saranno i produttori.

Mad Entertainment

Mad (Movies – Animation – Documentaries) Entertainment è una società di produzione cinematografica napoletana, che ha prodotto film di animazione come L’Arte della Felicità (vincitore di numerosi premi tra cui il prestigioso EFA) e Gatta Cenerentola (vincitore di due David di Donatello e il Nastro D’Argento Speciale nel 2018).

Ancora una volta MAD riesce ad esprimere tutta la sua bravura, creatività e passione, mantenendo alta la capacità di creare storie dove il realismo si fonde con la soggettività e le emozioni.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!

 
Tags : Anselma dell’OlioFellini degli Spiritila Certezza dei SogniMAD EntertainmentMassimoFerrariNastroD'ArgentopadreAntonioLoffredoraiRione SanitàSkyArte