close
Cronaca

Covid, ieri al Cotugno occupate 28 terapie intensive su 30

FOTO DI REPERTORIO

Aumentano i ricoveri per i casi gravi Covid o bisognosi di cure in Campania. Ieri, all’Ospedale Cotugno di Napoli, che fa parte dell’Ospedale dei Colli, centro di riferimento regionale per la lotta al Coronavirus, erano occupati 28 posti letto su 30 disponibili in terapia intensiva. Tutte piene, invece, le terapie sub-intensive, mentre era disponibile solo qualche posto letto in degenza ordinaria.

Grazie anche alle dimissioni e alla rete dei trasferimenti regionale si è comunque riusciti a gestire la situazione. Ma l’attenzione resta alta, soprattutto perché nelle ultime settimane sono aumentati notevolmente i casi dei pazienti sintomatici o pauci-sintomatici, ossia i contagiati dal Covid-19 che presentano sintomi, come difficoltà respiratorie. Un’impennata che si è cominciata a registrare dal 7 marzo, l’ultimo giorno che ha registrato un numero al di sotto dei 500 positivi sintomatici.

Di pari passo, sono aumentati anche i ricoveri, che il 7 marzo in terapia intensiva erano in tutta la regione 145 su 656 posti disponibili attivabili (numero quest’ultimo che include anche i posti letto delle cliniche private, che però vanno attivati), con 1.396 posti letto occupati su 3.160 disponibili in degenza ordinaria. Ieri invece i posti in terapia intensiva occupati sono stati complessivamente 161 su 656, mentre quelli in ordinaria 1.529 su 3.160.

Tags : cotugnocovidnapoli