close
Politica

Green pass obbligatorio per viaggi, ristoranti, sport e cinema: c’è il via libera

I presidenti di Regione hanno dato il via libera per il green pass obbligatorio nei luoghi a rischio assembramento.

Domani sarà approvato dal governo il decreto che impone (anche in zona bianca) di presentare la certificazione verde per viaggi, sport, spettacoli. Ancora qualche perplessità per quanto riguarda i ristoranti al chiuso.

La questione potrebbe risolversi con un Green Pass “diverso”, rilasciato a chi ha effettuato una sola dose o con l’attestato di tampone negativo nelle 48 ore precedenti.

Questa è la soluzione trovata dal governo per scongiurare nuovi lockdown, soprattutto durante l’estate. I vaccini proseguono, ma sono molto più lenti della diffusione della variante Delta.

Il decreto entrerà in vigore dal 26 luglio.

Inoltre, con gli attuali dati trasmessi dall’Iss, ci saranno delle regioni che da venerdì torneranno in zona giallo (Lazio su tutte).

Con i nuovi parametri però la situazione potrebbe cambiare: a contare sarà soprattutto il numero dei ricoverati.