close
Cronaca

Caserta, va in commissariato per sporgere denuncia e gli trovano la cocaina addosso: arrestato 43enne

Un 43enne di Sessa Aurunca, comune in provincia di Caserta, è stato arrestato questa notte dalla Polizia dopo essersi recato in commissariato per sporgere denuncia con addosso 11 palline di sostanze stupefacenti.

Dopo aver notato un evidente stato di agitazione nell’uomo che chiedeva di sporgere denuncia, le forze dell’ordine lo hanno fatto accomodare all’interno per procedere con i passaggi di routine. Chiesta la carta d’identità per procedere all’identificazione, però, il 43enne si è tradito da solo lasciando cadere delle palline di polvere bianca arrotolate nel cellophane mentre maneggiava il suo portafogli.

Procedendo a un più accurato controllo, sono stati rinvenuti in totale 3 grammi di cocaina che hanno portato l’uomo a essere arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Attualmente si trova agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Tags : CasertaDrogapolizia