close
Cronaca

Al mare con coltello: polizia in borghese interviene a Sorrento

I controlli sulle spiagge della penisola sorrentina non hanno tregua in estate, tra poliziotti in borghese e in divisa.

Mimetizzati da perfetti bagnanti, due poliziotti hanno fermato su una delle spiagge sorrentine un quattordicenne armato di coltello a serramanico. L’operazione, monitorata da agenti in divisa posizionati in punti strategici, ha portato alla denuncia del minorenne che, al momento, resta a piede libero.

I casi di giovani armati sono sempre più numerosi. Negli scorsi giorni, un altro quattordicenne era stato scoperto sempre in possesso di un coltello nel parco divertimenti Edenlandia.

Un’altra operazione che ha visto come protagonisti agenti in borghese sulle spiagge ha sorpreso dei ragazzi a fumare hashish e marijuana, provocando fastidio e lamentele da parte degli altri bagnanti. I poliziotti hanno segnalato i giovani alla Prefettura di Napoli.

Sono continui i monitoraggi delle Forze dell’Ordine sulle spiagge più affollate della Campania. Solo a Napoli e provincia negli ultimi giorni le Forze dell’Ordine hanno segnalato ben 135 persone. I controlli continueranno per tutta la stagione estiva.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : CampaniaNapoliSorrento
Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino