lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeCronacaCrispano: passi in avanti per la realizzazione di un asilo dopo incontro...

Crispano: passi in avanti per la realizzazione di un asilo dopo incontro in Prefettura

Crispano – Martedì si è tenuto un tavolo tecnico in Prefettura per discutere delle azioni amministrative da porre in essere e finalizzate alla liberazione dell’area di via Provinciale sul quale il Comune di Crispano dovrà costruire un edificio scolastico.

Al tavolo tecnico convocato dal Prefetto Palomba erano presenti il Sindaco Michele Emiliano, l’assessore regionale Lucia Fortini,  la delegazione di Europa Verde rappresentata dal consigliere comunale Antonio Frezza e dal coordinatore provinciale Agostino Galiero, delegati dall’On.le Francesco Emilio Borrelli, nonché il Direttore Regionale Campania dell’Agenzia del Demanio ed i rappresentanti dell’istituto diocesano per il sostentamento per il clero, proprietario dell’area attualmente occupata dal deposito dei veicoli.

Ringrazio il Prefetto Palomba per le azioni poste in essere e per aver assunto l’onere di coordinare tutte le attività che porteranno alla liberazione del sito. Un passo avanti significativo che porterà prima alla liberazione dell’area e poi alla realizzazione della nuova scuola. Un problema storico irrisolto che stiamo affrontando con efficacia e determinazione. Grazie al Prefetto di Napoli e alla sua attenzione verso la legalità e verso la nostra comunità, riusciremo ad ottenere un altro risultato storico. Dimostrando che quando si lavora seriamente e in sinergia lo Stato c’è e anche in queste terre l’affermazione della legalità diventa una certezza. La realizzazione di quella scuola a Crispano sarà un altro simbolo significativo del ripristino del primato della legge e un’altra dimostrazione che anche queste terre, con tutte le difficoltà storiche ereditate, si possono amministrare bene privilegiando il primato degli interessi collettivi su quelli personali e di parte.
Torniamo a casa soddisfatti perché un passo alla volta stiamo realizzando la nostra idea di città. Ed a fine mandato, come promesso, consegnerò ai cittadini un paese migliore rispetto a quello ereditato. Queste le parole del Sindaco Michele Emiliano.

La liberazione del sito rappresenta un passo avanti per affermare la legalità e la riqualificazione di un intero territorio attraverso un lavoro che vede impegnata l’intera filiera istituzionale per cui chiediamo che non ci sia da attendere tempi lunghi per gli interventi anche perché parliamo di una bomba ecologica che deve essere disinnescata al più presto. Queste invece le parole di Borrelli, Galiero e Frezza.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments