lunedì, Maggio 27, 2024
HomeCronacaTurista scozzese scomparsa da tre giorni, continuano le ricerche di Lisa

Turista scozzese scomparsa da tre giorni, continuano le ricerche di Lisa

Scomparsa al centro di Napoli Lisa Cairns, 44enne di origini scozzesi. La turista soffre di schizofrenia e ha bisogno di medicine spiega la famiglia a seguito della segnalazione

Immagine di “The Herald ” Scotland

di Nicolaos Nicolau

“Missing Woman” – questo il titolo all’ordine del giorno dei principali tabloid scozzesi ed anglofoni. Lo sfondo al giallo della turista scomparsa è proprio Napoli, con i suoi 17 chilometri di centro storico diviso in viuzze e vicoli illimitati.  La famiglia scozzese si trovava in città in modalità vacanziera, pronta a godersi il sole e le bellezze del sud. Villeggiatura stravolta solo pochi giorni fa, quando martedì 27 giugno uno dei componenti della famiglia sarebbe sceso di casa per mai più ritornare. Si tratta di Lisa Cairns, donna classe 1978 affetta da schizofrenia. Secondo la testimonianza della famiglia, composta da madre, padrigno e sorella,  Lisa avrebbe lasciato l’appartamento di piazza Eritrea per dirigersi in solitario verso il centro cittadino. Il quartiere, Mergellina, è immenso ed i rischi che potrebbero peggiorare le condizioni della donna non sono solo quelli di una città sempre in preda alla febbre del sabato sera.

Infatti, come denunciato dalla madre Florence Jenkins, la giovane turista scozzese avrebbe urgente bisogno di assumere alcuni farmaci ad alto potenziale per calmare il disturbo. Le forze dell’ordine ed il commissariato di San Ferdinando sono stati allertati il giorno stesso della scomparsa, con la speranza che Lisa sia semplicemente persa in metro o per strada. Decisivo anche l’intervento dell’ambasciata britannica, la quale ha allertato tutte le strutture della città. Attualmente la donna è ancora dispersa.

“Questa è mia figlia Lisa con i capelli corti, pantaloni verdi e top blu, è scomparsa dalle 8 del mattino a Napoli. Se qualcuno l’ha vista oggi in giro per Napoli, avvisasse i poliziotti che la stiamo cercando” – queste le parole del genitore riservate ai giornali di Napoli.

 

Nicolaos Nicolau
Nicolaos Nicolauhttps://www.instagram.com/nicogreek_69/
Studente universitario presso il DISP dell'Università Federico II di Napoli
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments