domenica, Giugno 23, 2024
HomeCronacaInvestita in mare a Posillipo: grazie alle telecamere è stata individuata la...

Investita in mare a Posillipo: grazie alle telecamere è stata individuata la barca pirata

Hanno fornito importanti riscontri le immagini dei sistemi di video sorveglianza della residenza presidenziale Villa Rosebery ma non abbastanza per consentire una individuazione certa.

Ma nel primo pomeriggio di oggi, 11 giugno, la barca che ha investito il kayak sarebbe stata individuata e sono in corso le operazioni di sequestro. Quindi nelle prossime ore potrebbero anche scattare dei fermi per dei sospettati.

Lavorano alacremente gli investigatori della Procura di Napoli e la polizia giudiziaria (capitaneria di porto, polizia marittima e vigili del fuoco) per fare luce sul grave incidente in mare costato la vita alla ricercatrice Cristina Frazzica, 31 anni deceduta dopo essere stata investita mentre era su un kayak insieme con l’amico avvocato nelle acque di Posillipo, a Napoli.

Sul corpo della giovane sarà disposta l’autopsia ed è prevista anche una perizia sulla canoa travolta dal natante. I genitori della vittima sono giunti dalla Lombardia a Napoli e hanno incontrato gli inquirenti.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Tik Tok e  Instagram!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments