close
Ambiente

Ricicla e vinci: ad Acerra vince chi differenzia

Ricicla e vinci vacanze, biciclette o climatizzatori: è l’iniziativa del comune di Acerra per incentivare i cittadini al riciclaggio e alla diminuzione dell’uso di plastiche monouso.

Il concorso a premi chiamato proprio “Ricicla e vinci!”, curato dall’amministrazione comunale e dall’azienda Tekra Servizi Ambientali, è aperto solo per i cittadini residenti nel Comune di Acerra, intestatari della tassa sui rifiuti (TARI) e in regola con i pagamenti della tassa sui rifiuti.

“La pluralità e differenziazione degli strumenti di comunicazione impiegati per la promozione del progetto Ricicla e Vinci – sostiene il project manager di Achab Med, Gianluca Chioato – stimoleranno l’intera cittadinanza. Ogni abitante di Acerra si sentirà partecipe e protagonista di una sfida che parte dal rispetto per il proprio territorio.”

Come partecipare?

I partecipanti dovranno recarsi presso i riciclatori presenti sul territorio del comune e consegnare i propri rifiuti in plastica (bottiglie e flaconi, mentre i tappi andranno gettati negli appositi contenitori presso i riciclatori stessi).

I premi messi in palio per chi riciclerà di più sono biciclette e biciclette elettriche, forniture di pneumatici, climatizzatori classe A+++ (massimo 6000 btu), 10 navigatori gps da auto e weekend in una meta italiana (per 2 persone).

“In questo modo disincentiviamo l’utilizzo del monouso, la raccolta differenziata in città è superiore al 70%, è ancora più da esempio che queste iniziative siano svolte nel nostro comune, che sopporta il peso dell’incenerimento dei rifiuti della Regione Campania” sono le parole del sindaco Raffaele Lettieri.

Il concorso terminerà il 1° dicembre 2019.

Di seguito, la lista dei riciclatori convenzionati con il concorso.

  • Piazza Nicola Calipari (nei pressi della scuola Ferrajolo);
  • Via Deledda (ingresso scuola Don Milani);
  • Piazza Falcone e Borsellino (nei pressi dell’ingresso al Giudice di Pace);
  • Via Diaz (adiacente scuola primaria);
  • Via George Sand (presso area di parcheggio di fronte alla scuola nei pressi della cisterna dell’acqua per irrigazione delle aiuole).
Tags : AcerraRaccolta differenziataRaccolta plastica
Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino

Leave a Response