venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaIncubo racket: ancora una bomba nel napoletano

Incubo racket: ancora una bomba nel napoletano

L’ennesimo boato per l’esplosione di una bomba carta rompe il sonno di tanti nel napoletano. Questa volta l’esplosione è a Torre Annunziata, precisamente avanti all’ingresso della pizzeria Plinio, a due passi dalla stazione ferroviaria. Letteralmente distrutta per la deflagrazione la serranda, tantissima la paura. Sembra infatti evidente che il movente sia uno: il racket.

Solo pochi giorni fa, un’altra bomba era stata fatta esplodere nei pressi di un’altro esercizio commerciale, la pizzeria Fratelli Caponi.  Numerosi i casi di esplosione di quest’estate.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale stazione e, al momento,  la pista del racket messo in atto dalla criminalità organizzata di Torre Annunziata sembra sia l’unica pista da battere.

Ne sono consapevoli i cittadini che anche sui social commentano: “È la camorra, che con i suoi metodi brutali, vuole sempre far vedere che è la più forte. Il tessuto vitale di questa città è talmente marcio che è irrecuperabile”.

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Most Popular

Recent Comments