close
Cultura

Ludoteca di Scampia cerca volontari: arriva l’appello di Lino Guanciale

Ludoteca Scampia

La ludoteca di Scampia “L’albero delle storie” cerca volontari. Il progetto di Davide Cerullo è stato pubblicizzato sui social anche dall’attore Lino Guanciale.

«Esistono eroi, oggi? Io credo di si. Esistono persone normali con storie a volte straordinarie, le cui giornate sono interamente dedicate alla cura degli altri». È il caso di Davide Cerullo e della sua ludoteca a Scampia.

Con queste parole l’attore Lino Guanciale inizia un post su instagram, dedicato alla promozione del progetto napoletano. L’attore descrive la ludoteca come una luminosa stella tra le vele di Scampia. Un luogo che rappresenta la lotta per il diritto dei bambini ad avere un’infanzia giocosa e serena, pur vivendo in un territorio difficile. Il fondatore del progetto è Davide Cerullo, “eroe odierno”.

Chi è Davide Cerullo, fondatore della ludoteca di Scampia?

Davide Cerullo, originario di Scampia, è un ex detenuto, ma che ha saputo brillantemente ripartire da zero. Autore di “Ali bruciate. I bambini di Scampia”, è definito da Erri De Luca come “un tizzone scampato a un incendio”.

Forte della sua esperienza in carcere, Davide non si accontenta di essersi salvato, ma vuole anche provare a salvare. Il suo desiderio si avvera soprattutto grazie all’incontro con Paolo Vittoria, attualmente docente di pedagogia all’Università Federico II. Da questa collaborazione nasce il progetto “L’albero delle storie.

Con l’aiuto dell’organizzazione comunitaria e della partecipazione della società civile, si è riusciti a recuperare una discarica trasformandola in un giardino aperto, a portata di bambino. Dal niente quindi, Davide Cerullo è riuscito a creare una ludoteca a Scampia, che da qualche anno offre ai bambini del quartiere spazi all’aperto e al chiuso per giocare, ma anche per imparare.

ludoteca Scampia

“L’albero delle storie”: non solo ludoteca

Il progetto di Scampia però prevede anche attività per altre fasce d’età. Si tratta di una vera e propria associazione di promozione sociale. Infatti, “L’albero delle storie” ha ben tre campi di azione: la ludoteca (diritto all’infanzia), la riqualificazione di spazi pubblici (diritto della terra), l’educazione degli adulti (diritto al dialogo). È un luogo dunque dove i bambini, i loro genitori, i volontari e gli educatori si mettono davvero in “gioco”.

Il post su instagram di Lino Guanciale

Per fortuna, ci sono persone di una certa sensibilità che, grazie anche alla loro fama, promuovono queste iniziative. L’attore Lino Guanciale, che in questo periodo è spesso a Napoli per vari progetti (clicca qui per saperne di più!), ha visitato la ludoteca a Scampia qualche mese fa. Lui e il suo collega Michele Dell’Utri hanno trascorso del tempo con Davide Cerullo, con le educatrici dell’associazione e con il gruppo di clown di “Vip Roma onlus.

Lino Guanciale ludoteca Scampia
Una delle foto postate da Lino Guanciale su instagram, durante la sua giornata nella ludoteca di Scampia

Nel post di instagram, l’attore definisce indimenticabile quella giornata e conclude scrivendo:

«Oggi la ludoteca è in cerca di volontari. Sostenere Davide e i suoi collaboratori è importante. Napoli, le nostre città in generale e i nostri bambini meritano tutta la speranza che siamo in grado di regalargli.»

Nuovo giorno di apertura della ludoteca sarà il lunedì, oltre ai già previsti mercoledì e venerdì. Servono dunque volontari disponibili a contribuire ad accendere questa nuova speranza nel quartiere di Scampia!

Per ulteriori informazioni contattare alberostorie@gmail.com oppure consultare la pagina instagram di Davide Cerullo.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : DavideCerulloLinoGuancialeludotecascampia
Sabrina Corbo

The author Sabrina Corbo

Leave a Response