venerdì, Giugno 2, 2023
HomeCronacaOspedale Cotugno, primo infermiere positivo al Coronavirus

Ospedale Cotugno, primo infermiere positivo al Coronavirus

Ospedale Cotugno, c’è il primo infermiere positivo al Coronavirus: si tratta di un uomo di 46 anni, in servizio presso la terza divisione di infettivologia.

Si tratta del secondo operatore del personale sanitario dell’ospedale risultato positivo al virus, il primo era stato un medico in pensione, impiegato come volontario nelle prime ore dell’epidemia.

L’infermiere è stato ricoverato nello stesso reparto in cui presta servizio dopo aver manifestato i sintomi del virus. Le sue condizioni sono buone.

Proprio grazie alle rigide procedure di controllo e alla separazione dei percorsi, finora nessuno, all’interno dell’ospedale, aveva avuto alcun tipo di contatto con il virus.

“Può sempre capitare un caso di contagio”, dicono dalla direzione sanitaria. “Le difficoltà all’ospedale Cotugno si creano solo quando arrivano dall’esterno autoambulanze dal territorio o da altri presidi – avverte un infermiere rappresentante dei lavoratori per la sicurezza – il 5 marzo scorso segnalammo il trasporto di un paziente dal CTO in barella all’interno della struttura in cerca di un posto letto disponibile utilizzando ascensori e corridoi non abilitati al passaggio dei pazienti infetti e contaminando l’intero percorso che prevede il passaggio di pazienti, operatori sanitari, lavoratori in genere e utenti. Bisogna creare e rispettare protocolli e percorsi protetti per la salvaguardia della salute di tutti”.

 

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Most Popular

Recent Comments