venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaA San Gregorio Armeno arrivano le statuine con mascherina

A San Gregorio Armeno arrivano le statuine con mascherina

In una delle vie più caratteristiche di Napoli, in questi giorni vuota come mai era successo prima, arrivano le statuine del presepe con mascherine.

Medici, infermieri e sindaci in mascherina invadono San Gregorio Armeno. Non si tratta di una trasgressione alle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, ma qualcosa di molto più caratteristico. I maestro artigiano del presepe Genny Di Virgilio ha voluto onorare con le sue opere coloro che in questo periodo hanno lavorato forse più di tutti. Diventati vere e proprie muse, gli operatori sanitari in camice e mascherina stringono tra le braccia un’Italia in miniatura, come fosse un bambino in fasce. Un segno di rinascita e nuova vita che l’Italia si sta preparando ad affrontare.

Napoli per gli artigiani

Proprio in questi giorni i maestri artigiani del presepe sono stati ricevuti in Comune per parlare della loro situazione precaria. L’artigianato è uno dei settori più colpiti dall’emergenza Covid, ma i maestri di San Gregorio Armeno hanno visto i loro introiti crollare a causa dell’assenza di turisti che affollano costantemente Spaccanapoli. Gli artigiani chiedono, proprio per questo motivo, di essere inseriti nei piani di aiuto riservati a turismo e cultura.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Most Popular

Recent Comments