close
Cronaca

Rissa sfiorata tra agenti della polizia e passanti senza mascherina sul lungomare di Salerno

Sul Lungomare Trieste di Salerno, è stata sfiorata la colluttazione fra agenti della polizia e passanti. Non sono chiare le dinamiche, ma pare che una donna stesse sostando senza mascherina.

Durante le ore consentite, molti salernitani hanno deciso di passeggiare sul lungomare di Salerno. La zona era controllata delle forze della polizia, in modo tale da far rispettare le norme anti-contagio contro il Covid. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, di cui sono girati molti filmati girati da passanti, sembra che la polizia abbia provato a multare una donna senza mascherina. Dopo aver rifiutato di dare le proprie generalità, la donna è caduta mentre gli agenti provavano a scortarla via. La situazione è così degenerata, portando i passanti a reagire contro i poliziotti con urla e spintoni per difendere la donna. Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, si è complimentato con le forze dell’ordine per il loro intervento e ha commentato: “hanno fermato sul lungomare di Salerno due donne venute dalla provincia di Salerno. Erano senza mascherina e hanno dato prova di cafoneria e inciviltà. […] Si sono rifiutate di dare documenti, hanno imprecato contro gli agenti che facevano il proprio dovere a tutela di tutti. Mi auguro che queste due cafone siano denunciate e chiamate a pagare sanzioni e sul piano penale al pari di chi ha inveito contro gli agenti”.

Tags : arrestocovidlungomaremascherinaSalerno
Noemi Misurelli

The author Noemi Misurelli

Preferisco esprimermi con le immagini, ma quando arriva l’argomento giusto, scrivo qui!

Leave a Response