close
Cronaca

Ottaviano, dopo i nuovi contagi mascherine obbligatorie anche all’aperto

Dopo i nuovi tre contagi scoperti in città, il sindaco impone l’uso di mascherine anche all’aperto.

Ad Ottaviano arrivano a 9 i casi di Coronavirus, gli ultimi 3 rappresentati da giovani di ritorno dalle vacanze da un’altra regione. Per questo motivo, il sindaco Luca Capasso, grazie all’ordinanza numero 197, impone l’uso obbligatorio di mascherina, anche all’aperto, dalle 19 alle 6 fino al 31 agosto. Sono esonerati dall’uso di mascherine soltanto coloro che praticano attività sportive all’aperto.

Protezione per i più giovani

Il sindaco di Ottaviano spiega il perché della sua decisione, senza puntare il dito contro qualcuno in particolare. Ma la sua preoccupazione è rivolta soprattutto verso i giovani della movida che, in questo momento, rappresentano la fascia di popolazione più a rischio.

Abbiamo gestito bene la fase immediatamente successiva al lockdown, ma ora ci stiamo lasciando tutti andare. Lo dico senza accusare nessuno, men che meno i giovani che hanno tutto il diritto di divertirsi. Ma in questo momento loro sono i più esposti e dal loro comportamento dipende molto la diffusione del virus.

Il sindaco spera che le sanzioni, che possono arrivare fino a 1000 Euro per chi non indossa la mascherina, possano essere un valido incentivo per la popolazione.

Questa ordinanza è volta a regolamentare soprattutto la movida: nessuno vuole vietare le uscite, ma devono essere fatte tassativamente nel rispetto delle regole e con l’uso rigoroso della mascherina. I controlli saranno severi e le sanzioni potranno arrivare fino a 1000 Euro.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : Covid Campaniaottaviano
Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino

Leave a Response