close
Scuola e dintorni

Napoli, oggi test per Medicina: difficile rispettare misure anticovid

test medicina

Ressa a Monte Sant’Angelo per i test alla facoltà di Medicina. Oltre 4.500 studenti nel piazzale, in cui rimanere distanziati è quasi impossibile. Tuttavia quasi tutti indossano la mascherina

Sono quasi 5.000 gli studenti che questa mattina affronteranno il test per la facoltà di Medicina dell’Università “Federico II” di Napoli. Quasi tutti hanno la mascherina, ma il distanziamento sociale è di fatto impossibile. Nel piazzale di Monte Sant’Angelo gli studenti sono di fatto un’unica massa che attende l’ingresso in aula per sostenere i test.

L’organizzazione stessa non riesce a gestire il distanziamento. C’è un’unica persona a chiamare i candidati via megafono. Tanto che si è costretti a spingere dalle retrovie per cercare di capire le comunicazioni. Una ressa che avviene regolarmente tutti gli anni per i test d’ammissione alla facoltà di Medicina. Quest’anno però crea non pochi problemi, visto il pericolo del contagio.

I numeri in Campania sono in salita. Nell’ultimo mese oltre duemila i casi certificati, molti dei quali sono proprio giovani rientrati dalle vacanze. Agli studenti, quest’anno, viene richiesto anche di sottoscrivere un’autocertificazione con la quale dichiareranno di non avere sintomi riconducibili al Covid. Non è l’unica novità di quest’anno. La mascherina è obbligatoria non solo all’esterno, ma anche per tutta la durata della prova.

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

Tags : napolitest medicina
Nicola De Rosa

The author Nicola De Rosa

Leave a Response