close
Politica

De Luca contro Halloween: la polemica del governatore finisce sui giornali anglosassoni

Due giorni fa il Presidente De Luca ha lanciato un’invettiva contro la festa di Halloween. Come ci si poteva aspettare – data la popolarità che il governatore ha già ottenuto negli scorsi mesi per le sue creative minacce – diversi giornali anglofoni, sia inglesi che americani, hanno riportato le sue parole. Primi fra tutti i giornalisti dell’ Associated Press, prima agenzia di stampa internazionale degli Stati Uniti. In realtà l’intento di De Luca era di giustificare il coprifuoco che ha instaurato per la notte del 31 Ottobre

Il Presidente della Campania ha definito «stupida americanata» e «monumento all’imbecillità» la festa di Halloween. A onore del vero la festa, oggi associata all’America e ai dolcetti, è un’occorrenza cristiana di radici antiche: L’etimologia di Halloween, All Hallows’ Eve, sarebbe “La vigilia del giorno di tutti i santi”. Dopo l’Associated Press anche altri giornali come il Washington Post e anche il The Independent britannico.

De Luca contro Halloween: ecco che ne pensano all’estero

Quest’ultimo ha coperto la notizia forse con eccessivo dettaglio, riportando tutte le stravaganze del presidente della Regione in questi scorsi mesi. Fra queste la minaccia, divenuta meme, di mandare «carabinieri con il lanciafiamme» contro le feste di studenti dello scorso 20 marzo, in pieno lockdown. Quel video scioccò moltissimi giapponesi (che lo mandarono addirittura al telegiornale), convinti che davvero in Campania le forze dell’ordine girassero coi lanciafiamme. Anche la ex top model inglese Naomi Campbell pubblicò un video con De Luca sul suo profilo Instagram ed elogiava nella didascalia la risolutezza mostrata dagli amministratori italiani.

Come già detto, De luca ha deciso di istituire in Campania un coprifuoco per l’ultimo fine settimana di Ottobre, chiudendo non soltanto i locali pubblici serali ma vietando anche la circolazione delle persone senza valida autorizzazione a partire dalle ore 22. Lo scopo è, chiaramente, evitare che feste pubbliche e private per Halloween possano concorrere con gli inevitabili assembramenti ad aumentare i contagi di coronavirus in Campania.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram e Twitter!

Tags : De LucaHalloweenthe independent

Leave a Response