close
Cronaca

Castellammare, 4 ore in attesa di un’ambulanza: morto un 74enne

A Castellammare pronto soccorso al collasso. 74enne muore in un’agonia di 4 ore, aspettando un’ambulanza che potesse prestargli soccorso.

Un uomo di 74 anni è deceduto domenica sera a Castellammare, a seguito di un’ischemia. A causa di un apparato sanitario travolto dall’onda d’urto della pandemia, ha dovuto aspettare un medico per 4 ore. Raimondo, il genero, racconta che non c’è stato verso di chiamare un’ambulanza da casa. Così la famiglia si è precipitata sul posto, in ospedale.

Al San Leonardo di Castellammare c’era uno scenario da guerra. Le ambulanze erano occupate dai pazienti con il Covid, costretti al ricovero all’esterno dell’ospedale perché il pronto soccorso è congestionato. «Dopo quasi due ore ci siamo dovuti recare al 118, con tante ambulanze in fila. Soltanto dopo altre due ore e tanta insistenza, siamo riusciti a far partire un’ambulanza, ma senza medico».

Gli infermieri a bordo non disponevano delle competenze per curare il paziente. Era necessario attendere un’altra ambulanza, arrivata dopo altre due ore. «Quando sono arrivati i medici, hanno potuto soltanto diagnosticare il decesso». Per la famiglia dolore e rabbia per la perdita. Un’adeguata assistenza sanitaria avrebbe potuto salvare la vita di Vincenzo, dicono. «Ci raccontano solo menzogne. Adesso faremo i funerali, poi decideremo come fare andare avanti la nostra denuncia».

_

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : castellammarecovidsanità

Leave a Response