close
Sport

Verso Napoli-Roma: azzurri alla ricerca di una vittoria nel segno di Diego

Quella di stasera sarà, ancora una volta, una serata di passione ed amore per Napoli ed il Napoli, che affronterà la Roma nel posticipo serale delle 20.45, nel quale verrà omaggiato nuovamente il Dio del Calcio, Diego Armando Maradona.

Ed infatti, la squadra di Rino Gattuso scenderà in campo con una maglia speciale a strisce bianco-azzurre, celebrativa del “pibe de oro” , simile a quella della nazionale argentina.

Napoli chiamato ad un prova di riscatto dopo la non positiva prestazione della scorsa settimana, la quale ha visto gli azzurri soccombere nei confronti di un organizzatissimo e cinico Milan.

Tuttavia, i partenopei si troveranno di fronte ad una Roma in un ottimo stato di salute: tre vittorie consecutive in campionato e due in Europa League, che hanno candidato prepotentemente gli uomini di mister Fonseca ad un posto tra le grandi del campionato.

Straordinario è stato l’impatto sulla squadra del neo acquisto Pedro, il quale con la sua classe e la sua esperienza, ha apportato un quid pluris a tutto l’ambiente, e che insieme ai già consolidati leader tecnici Dzeko e Mkhitaryan, forma un tridente tra i più forti di tutto il campionato.

A ciò si aggiunga lo straordinario impatto avuto dal nuovo modulo 3-4-1-2, capace di cambiare totalmente volto alla squadra, migliorando sia la fase difensiva molto più solida e rocciosa che quella offensiva grazie al grande apporto delle ali, in particolare Spinazzola che, senza dubbio, appare essere uno dei migliori esterni dell’intero campionato in questo momento.

Partita, dunque, importante per entrambe le compagini: voglioso e determinato il Napoli nel riscattare le ultime prestazioni non positive e Roma chiamata ad una prova di maturità.

Gli uomini di mister Gattuso, orfani degli assenti Hysaj e Rrahmani per Covid, ed Osimhen per infortunio, scenderanno verosimilmente in campo con il classico 4-2-3-1 con: Ospina tra i pali, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui in difesa, Demme e Ruiz in mediana con Politano, Zielinski ed Insigne a supporto dell’unica punta Mertens.

Roma che, con ogni probabilità scenderà in campo, con un 3-4-1-2 composto da: Mirante tra i pali, Ibanez, Cristante e Mancini in difesa, Karsdorp, Veretout, Pellegrini e Spinazzola a centrocampo, con Pedro e Mkhitaryan a supporto di Edin Dzeko.

L’arbitro del match sará Marco Di Bello della sezione di Brindisi.

Tags : DiegoArmandoMaradonanapoliRoma

Leave a Response