close
Cronaca

Napoli: Tasso di mortalità Covid doppio rispetto al resto della Campania

Raggiunti 60mila morti in Italia per Covid e intanto in Campania, il tasso di mortalità a Napoli risulta il doppio rispetto al resto della regione.

Sono 18.887 i casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore con 163.550 tamponi effettuati, con un rapporto pari all’11,5%. Con i 564 morti di ieri 6 dicembre, sono 60.078 persone decedute da inizio pandemia. Le persone dimesse nell’ultima giornata sono 17.186. è quanto emerge dai dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute.

Per quanto riguarda la situazione campana, è chiaro lo squilibro tra l’area partenopea e tutte le altre province: calano i contagi a Napoli nella settimana dal 23 al 29 novembre, che risultano quasi dimezzati rispetto alla settimana precedente, 2.640 casi contro 4.159  ma il tasso di mortalità resta elevato, pari circa al doppio di quello regionale.

43,6 persone su 100mila abitanti, contro una media in Campania di 19,2 su 100mila e aumenta l’età media dei contagiati soprattutto nelle fasce over 75, da 61 a 75 e da 46 a 60. Stabile il numero dei ricoveri, mentre diminuiscono in percentuale le terapie intensive. Le Municipalità più colpite risultano la VII di Miano, Secondigliano, San Pietro a Patierno e la VIII di Piscinola, Marianella, Chiaiano e Scampia.

Questi i dati del gruppo di studio dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli  e del Comune di Napoli, coordinato dal professor Giuseppe Signoriello, (Unità di Statistica Medica, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”), da Simona Signoriello e  Vittorio Simeon con la collaborazione di Francesca Menna, assessore alle pari opportunità, libertà civili e alla salute al Comune di Napoli, sul periodo dal 1 agosto al 29 novembre 2020.

Il Comune di Napoli fa sapere che:

“Nelle ultime due settimane di novembre si è avuta una sostanziale diminuzione dei contagi nella Città di Napoli, ma resta comunque critica la situazione delle municipalità settima ed ottava. L’aumento dell’età media dei contagi e della mortalità rappresenta un segnale da considerare attentamente”.

Ecco il report, presente sul sito del Comune di Napoli (clicca qui).

__

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : Coronavirusitaliamortinapoli

Leave a Response