close
Cronaca

Covid: è morto Sergio Pascale, primario di Rianimazione della Clinica Malzoni

Altro lutto nella sanità avellinese:  il dottor Sergio Pascale, primario del reparto di Rianimazione della Clinica Malzoni è deceduto a causa del coronavirus in una struttura sanitaria a Salerno, dove era giunto il 25 novembre.

Si è spento a 69 anni Sergio Pascale, primario di Rianimazione presso la clinica Malzoni, uno dei volti più importanti della sanità avellinese. L’anestesita, è morto dopo che le sue condizioni di salute erano peggiorate in seguito alla scoperta della sua positività al covid.

Nella clinica presso la quale lavorava da circa 40 anni è stato riscontrato un piccolo focolaio di coronavirus, esploso qualche settimana fa. Una quindicina i contagiati tra pazienti e personale, tra cui lo stesso Pascale.

Tanti i messaggi di cordoglio da parte di pazienti e colleghi sui sociale network per la morte dello stimato professionista.

Non solo Pascale

Pascale purtroppo non è il primo medico vittima della pandemia; la tragica notizie giunge, infatti, a pochi giorni dalla distanza della morte del dottor Mario Claudio Magliocca, primario dell’Unità Operativa di Malattie Infettive dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. Anche lui, come Pascale, mentre combatteva in prima linea contro il virus, è risultato positivo ed è morto in seguito a complicazioni dovute all’infezione.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

 

Tags : AvellinoClinicaMalzoniCoronavirusMarioClaudioMaglioccaSergioPascale

Leave a Response