close
CulturaFood&Drink

“National Pizza Day”, Chicago e il New Jersey si autoproclamano capitali della pizza nel mondo

FOTO DI REPERTORIO

Il titolo in sovrimpressione ci permette di entrare in medias res nell’argomento che sarà trattato in questo articolo, ma prima di giungere al nocciolo della questione, è bene spendere due righe sul “National Pizza Day”.

Cos’è il “National Pizza Day”? Come dice il nome, si tratta proprio della Giornata Nazionale della Pizza”, ricorrenza statunitense che cade ogni anno il 9 febbraio e in cui gli americani omaggiano uno dei loro cibi preferiti, la pizza appunto, cibo che, in media, consumano annualmente per circa 10 kg a testa e generando un business di circa 35 miliardi di euro annui. Il popolo napoletano, invece, che non è adito a commercialate simili, “americanate” per restare nel tema, celebra il suo piatto più famoso, la sua “creatura”, il 17 gennaio, giorno di Sant’Antuono patrono dei pizzaiuoli e in cui è stata istituita la “Giornata mondiale della Vera Pizza Napoletana”, non sfruttata commercialmente né tantomeno con lo scopo di fare pubblicità.

Ma qual è il nocciolo della questione? Cos’è che, nelle ultime ore, ha scatenato una rivolta social da parte del popolo napoletano nei confronti degli americani? La questione è molto semplice: Chicago e il New Jersey, in pratica, si sono definite sui social “capitali della pizza nel Mondo”. Nemmeno negli States, ma in tutto il mondo, scordandosi evidentemente che la vera pizza è quella partenopea, nata a Napoli sotto l’ombra del Vesuvio e che nel resto del globo ci sono millemila varianti.

Nella rivolta generale del popolo napoletano che, nelle ultime ore, sta replicando agli account ufficiali Twitter della città di Chicago e dello Stato del New Jersey, spicca il tweet di Salvatore Esposito, alias Gennaro Savastano in Gomorra: l’attore napoletano, in replica in particolare all’account della città di Chicago, scrive “After NAPLES my US friends!” (“Sempre dopo Napoli, miei cari amici statunitensi”, ricordandogli che potranno essere orgogliosi di qualsiasi cosa, ma che sulla pizza verranno sempre dietro Napoli e i napoletani).

 

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!

 

 

 

Tags : #10febbraio#Food&DrinkculturanapoliUsa
Nicola Avolio

The author Nicola Avolio