close
CronacaPolitica

La vittoria di De Luca: Tar conferma chiusura delle scuole fino a metà Marzo

Il Tar da ragione a De Luca. La didattica in presenza sarà infatti sospesa fino a metà Marzo. A sostegno della decisione, giunta a seguito dei ricorsi presentati da alcuni genitori no-dad, la corrente situazione epidemiologica. Proteste dei genitori e manifestazione di piazza prevista sabato 6 Marzo.

De Luca ottiene una significativa vittoria davanti al Tar. Le scuole in Campania resteranno infatti chiuse almeno fino a metà marzo. E’ questa la decisone che il Tribunale amministrativo regionale ha preso valutando l’attuale quadro epidemiologico in Campania. Respinti dunque i ricorsi dei no-Dad, intentati a seguito delle decisioni del 27 febbraio di De Luca, atti a sospendere la didattica in presenza fino al 14 Marzo.

Per il governatore questa rappresenta la prima vittoria davanti al Tar in questo mese: infatti già per ben due volte aveva perso contro i ricorsi intentati. Anche in questo caso il pomo della discordia era la chiusura delle scuole. Tuttavia stavolta il Tar ha riconosciuto l’aggravarsi della situazione pandemica in atto e ha confermato le scelte della Regione di optare ancora una volta per la Dad. Rimane infatti alto il numero dei contagi, soprattutto tra i giovani, anche a causa delle varie mutazioni del virus stesso rilevate in Campania e in Italia.

L’ordinanza del Presidente della Giunta Regionale è dunque

legittimamente improntata al principio di cautela nel bilanciamento di due interessi (salute e istruzione) di rango costituzionale.

Era stata l’Unità di crisi regionale a motivare con un quadro allarmante la decisione delle scuole.

Intanto genitori e docenti  appartenenti al Coordinamento Scuole Aperte Campania hanno scritto al presidente del Consiglio Mario Draghi e al ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi affinché la Campania si riallinei con le decisioni statali sulla scuola. Intanto molti genitori contrari alla Dad hanno deciso di non far connettere alle lezioni i propri figli nell’arco di questa settimana.

Sabato è invece prevista una manifestazione in piazza contro De Luca.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram Twitter!

 

 

Tags : DADDeLucadidattica a distanzaRegioneCampaniatar