close
Cronaca

Vaccino, lotto Astrazeneca sospeso, monitoraggio sanitario sui vaccinati

Controlli in Campania su tutti i pazienti che sono stati vaccinati contro il Covid con la dose di vaccino dal lotto di Astrazeneca ABV2856 bloccato dall’Aifa. In queste ore si sta provvedendo ad individuare e rintracciare le persone a cui è stato somministrato il vaccino. Saranno contattate telefonicamente da addetti dell’Asl per fornire monitoraggio sanitario. Le dosi, distribuite anche in Campania nelle scorse settimane, sono state in parte già somministrate a forze dell’ordine e personale scolastico. Dai primi riscontri arrivati ieri sembrerebbe che non ci sia quasi nessun caso di reazione avversa se non di lieve entità. La somministrazione delle dosi rimanenti del lotto resta sospesa.

Ieri, intanto, i carabinieri del Nas hanno effettuato ispezioni nei centri vaccinali e nei centri di distribuzione per verificare se ci sono in giacenza dosi del vaccino AstraZeneca appartenenti al lotto incriminato. Le operazioni, che si stanno svolgendo contemporaneamente in tutta Italia, sono partite su disposizione della Procura di Catania, che ha iscritto 10 persone nel registro degli indagati per la morte di Stefano Paternò, il sottufficiale della Marina Militare ad Agusta, 43 anni, deceduto per arresto cardiaco in casa sua, il giorno dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino proveniente dal lotto ora sospeso.

Tags : astrazenecacovidvaccino