close
Sport

Consigli fantacalcio 24esima giornata

di Alfredo Pezzella – Ancora indecisi per la formazione di stasera? Ecco il nostro 11 ideale per la 24esima giornata di Serie A

Gianluigi Buffon        (Juventus) P

Super Gigi è tornato e non possiamo perdere l’occasione di schierarlo in porta contro i Sanniti.

 

Daniele Rugani           (Cagliari)   D

Premiamo l’ex bianconero perché sembra sempre il più attento e determinato. Difficile da superare nell’uno contro uno (17 su 26 i duelli aerei vinti e 21 quelli in campo su 39). Inoltre può fare bene anche nell’area avversaria.

 

Armando Izzo (Torino)        D

Nel Torino di quest’anno forse una delle note positive, l’arrivo di Nicola e lo schieramento a tre gli ha portato tanti benefici.

 

Leonardo Spinazzola  (Roma)              D

L’esterno sinistro è un’altra certezza in casa giallorossa. Anche in questo caso parlano i numeri: 2 gol, 4 assist e anche 21 cross riusciti e 49 dribbling riusciti.

 

Juraj Kucka       (Parma)              C

Letale in zona gol e sui calci di rigore, ma massima attenzione anche ai suoi inserimenti negli spazi. 6 gol e 1 assist in stagione, 38 tiri in porta e 23 palle intercettate.

 

Miha Zajc  (Genoa)             C

Il centrocampista del Genoa potrebbe agire a ridosso delle punte e mettere in serie difficoltà la retroguardia del Parma. Schieratelo: 1 gol e 2 assist in stagione, 74 palle recuperate e 11 tiri in porta.

 

Antonin Barak            (Juventus)          C

Il centrocampista svedese è uno dei top player degli scaligeri. Uno status guadagnato a suon di numeri: sei gol e due assist, ma anche 22 dribbling riusciti e 145 palle recuperate.

 

Roberta Soriano         (Bologna)           C

Pochi dubbi sul recente rendimento del centrocampista rossoblù. Impossibile rinunciarci: 7,22 di fantamedia, 9 gol e 3 assist. 28 dribbling riusciti e 29 tiri in porta.

 

Fernando Llorente     (Udinese)           A

La difesa della Lazio, finora, è sembrata tutto tranne che solida. Ecco che potrebbe approfittarne lo spagnolo per mettere a segno la seconda rete della sua esperienza friulana. Giocatore fisico, ma allo stesso tempo molto tecnico, come dimostrano i 63 duelli vinti in campo e gli 80 passaggi di prima.

 

Luis Muriel          (Atalanta)           A

Si ricomporrà al “Bentegodi” il tandem offensivo tutto colombiano tra le fila dei nerazzurri. Muriel e Zapata non giocano insieme dall’andata di Champions contro il Real. I loro numeri sono clamorosi, considerando che giocano nella stessa squadra e non sempre da titolari: 16 gol e 7 assist per l’ex leccese.

 

Fabio Quagliarella      (Sampdoria)                A

Reduce dal gol numero 9 in campionato contro il Bologna, il Comandante sta dimostrando di essere ancora il terminale offensivo più pericoloso della Samp. Sono tantissimi i tiri in porta del capitano blucerchiato (42), di cui due respinti dai portieri.