close
CulturaEventi

A Napoli arriva Migrantour in occasione del “Maggio dei Monumenti”

FOTO DI REPERTORIO

In occasione della XXVII edizione del “Maggio dei Monumenti a Napoli” arriva Migrantour, una serie di visite guidate in una Napoli multiculturale. In programma tre interessanti incontri per le prossime giornate di  sabato l’8, il 15 e il 22 maggio 2021 alle 10,30, che insieme costituiranno una bella occasione per conoscere alcune zone della città di Napoli guidati da cittadini multiculturali integrati in città.

 

Gli incontri di Migrantour a Napoli

 

  • 8 maggio, ore 10.30 – Prossima fermata piazza Cavour – Luogo di ritrovo: Porta San Gennaro –

La Chiesa ortodossa ucraina di San Nicola, la Chiesa Santa Maria dei Vergini, il Palazzo dello Spagnuolo, gli alimentari dall’Est-Europa, i take-away indiani. Un viaggio attraverso il patrimonio napoletano e le tradizioni religiose, culturali e culinarie delle persone e comunità ucraine, srilankesi e indiane che vivono in questa porzione di città, senza dimenticare le attività di accoglienza e inclusione.

 

  • 15 Maggio 2021, Ore 10.30 – Tutti i mondi alla Stazione – Luogo di ritrovo: Piazza Garibaldi, sotto il monumento.

Il primo supermercato di riferimento per i cittadini di origine straniera di ogni nazionalità, la prima macelleria halal in città, l’artigianato magrebino, i parrucchieri africani, le panetterie e gli alimentari algerini, la Moschea di via Firenze e il mercato senegalese di via Bologna. Sono solo alcune delle tappe che percorreremo con gli accompagnatori interculturali di origine straniera di Migrantour Napoli per conoscere e incontrare il quartiere più multiculturale della città e i tanti mondi che abitano qui.

 

  •  22 maggio 2021, ore 10.30 – Nel ventre di Napoli – Luogo di ritrovo: Piazza Mercato.

Piazza del Mercato racchiude le storie e le vite di tante persone di diversa provenienza e cultura che nei secoli sono passate da qui e che qui hanno abitato e abitano ancora. Dalla Chiesa di Santa Maria del Carmine, dedicata a una Madonna bruna arrivata in città insieme ad alcuni monaci in fuga dalle persecuzioni dei saraceni in Palestina, i partecipanti conosceranno la moschea fondata nel 1997 negli spazi di un ex convento. L’itinerario prosegue attraversando lo storico mercato del pesce ‘ncopp’ ‘e mura e incontrando i tanti alimentari, negozi per le feste, take away e bigiotterie ricolme di pietre importate dall’Asia.

 

 

Contatti e informazioni del tour

 

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : #Migrantour7maggioculturaeventinapoli
Nicola Avolio

The author Nicola Avolio