close
Cronaca

Provincia di Caserta, immigrato si perde e trova aiuto negli abitanti della città

È una storia a lieto fine quella che ha visto protagonisti un giovane immigrato di nome Mohamed e gli abitanti di Pietramelara, comune della provincia di Caserta. La voce narrante di quest’episodio appartiene al vicesindaco Giovanni De Robbio che in un post su Facebook ha ricordato come lo sguardo riconoscente del ragazzo sia stato ‘‘il nostro migliore grazie per continuare ad essere pietramelaresi dal cuore immenso e solidale”.

Originario del Gambia, Mohamed era partito da Mondragone per raggiungere la frazione di Pescopagano e rivedere i suoi familiari ma qualcosa deve essere andata storta durante il suo viaggio: dopo aver camminato per quarantatré chilometri, infatti, si è ritrovato a Pietramelara dove, prostrato, si è accomodato su una panchina di via San Pasquale a riposare. E proprio in quel momento la bontà degli abitanti del comune da poco meno di cinquemila anime del casertano si è manifestata con immediatezza, prestandogli assistenza e portandogli acqua, cibo e vestiti. La Croce Rossa e le volontarie del comitato CRI Alto Casertano/Matesino hanno poi pensato al resto.

Come precisato da De Robbio, Mohamed adesso sta bene ed è tornato a casa dalla sua famiglia.

Tags : casertaimmigrato