close
Cronaca

Incidente sul lavoro: Morto l’operaio ferito nel porto di Salerno

Non ce l’ha fatta Matteo Leone, il giovane operaio che è rimasto schiacciato ieri da un carrello elevatore al porto di Salerno. Nonostante i tentativi per salvargli la vita, da parte dei medici dell’ospedale salernitano, il suo cuore ha ceduto.

Matteo aveva solo 30 anni e due anni fa, come riportano alcuni organi di stampa, ha sconfitto la leucemia.

Sconcerto e dolore in tutta la comunità e cordoglio anche da parte del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli il quale ha espresso:

“Alla famiglia, agli amici ed ai colleghi di lavoro il cordoglio dell’Amministrazione Comunale per la morte di Matteo Leone. La tragica fine del giovane lavoratore portuale addolora tutta la nostra comunità. Ogni morte sul lavoro è straziante ed inaccettabile. E rende urgente la verifica dell’accaduto insieme al massimo impegno per la prevenzione e la sicurezza”.

Ancora da chiarire le cause che hanno provocato l’incidente.

Tags : incidentelavoromorteSalerno