close
Politica

Afragola è il secondo comune d’Italia a vietare il lavoro agricolo nelle ore più calde

Un atto dovuto per salvaguardare la salute e l’igiene pubblica: Afragola sarà il secondo comune italiano a vietare il lavoro agricolo nelle ore più calde.

Lo rende noto l’ordinanza:

Il Commissario Straordinario ha firmato l’ordinanza con la quale ha disciplinato l’orario di lavoro nelle campagne, per salvaguardare la salute pubblica e tutelare l’igiene pubblica. L’ordinanza si è resa necessaria per ridurre i rischi per la salute dei lavoratori impegnati, in questo periodo, nella raccolta nei campi e la cui attività si svolge prevalentemente all’aperto, senza la possibilità di protezione dalle maggiori criticità climatiche. L’ordinanza prevede il divieto assoluto di lavoro agricolo nei campi dalle ore 12:30 alle ore 16:30 fino al 31 agosto 2021.