close
Politica

Ordinanza Regione Campania: rinnovato l’obbligo delle mascherine all’aperto, multe salate anche da 1000 euro

La nuova ordinanza proveniente dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca pone particolare attenzione sulla movida, nella speranza di fermare il rialzo dei contagi: urge ai Comuni di intensificare l’attività di controllo sugli assembramenti. Riguardo ai quali riasserisce la necessità di indossare mascherine in ogni luogo non isolato, là dove non è possibile mantenere il distanziamento opportuno. Questo include sia luoghi aperti come centri urbani, piazze o lungomari che nelle file o anche all’interno di mezzi di trasporto. Tale provvedimento è conforme a quanto previsto dall’Ordinanza del Ministro della Salute 22 giugno 2021.

Per quanto riguarda i locali, l’ordinanza, riconfermando i provvedimenti del 25 Giugno, la vendita da asporto di alcolici di ogni genere dalle 22 alle 6 (possibile invece acquistarle al banco o ai tavoli). Allo stesso modo bandisce il consumo di generi alimentari o di alcolici in pubblico nella stessa fascia oraria. L’organizzazione di eventi quali concerti e spettacoli, invece, “è subordinato alla definizione ed adozione, da parte delle competenti Autorità, delle misure e specifiche prescrizioni, da individualizzare sulla base delle concrete caratteristiche dei luoghi e dei singoli eventi, idonee a scongiurare assembramenti ed altre situazioni di rischio sanitario anche nelle aree limitrofe al luogo di svolgimento e ad assicurare i relativi controlli”.

Sono inoltre d’obbligo, per chiunque raggiunga la Campania dall’aeroporto di Napoli, di sottoporsi agli opportuni controlli organizzati dall’USMAF. Chi non rispetterà quanto scritto nell’ordinanza rischia multe che vanno dai 400 ai 1.000 euro, mentre le attività coinvolte rischieranno la chiusura dai 5 ai 30 giorni. L’Ordinanza avrà effetto da domani 1 Agosto fino al 31 dello stesso mese, dopo il quale la Regione dovrà nuovamente aggiustare i suoi provvedimenti in base alla situazione.

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Tags : CampaniacovidDe Luca