close
Cronaca

Trovato senza vita il corpo di un pescatore napoletano

Un uomo di 40 anni originario di Casoria, Giovanni Orefice, provincia di Napoli, è morto durante una battuta di pesca nella zona di Castel Volturno alla foce del Fiume Volturno.

L’uomo si era immerso alle 3 del mattino tra ieri e oggi, insieme a un altro pescatore, dirigendosi verso una zona in cui è frequente l’immersione per pescasub.

Dopo alcune ore l’altro pescatore non appena è riemerso e si è accorto che Orefice non era tornato, ha chiamato subito i soccorsi. Sono arrivati polizia, capitaneria di porto e vigili del fuoco gruppo sommozzatori di Napoli.

Dopo poco, il corpo senza vita dell’uomo è riemerso dalle acque. La salma è ora all’istituto di medicina legale di Caserta; si ipotizza un malore improvviso come causa del decesso.