close
Cronaca

Oggi si celebra il Beato Carlo Acutis, morto a 15 anni di leucemia

Oggi è il giorno in cui si celebra Carlo Acutis, nato a Londra nel 1991 e morto nel 2006 a causa di una leucemia.

Era un ragazzo come tanti, appassionato di informatica, con una spiccata propensione verso la fede e la religione, al punto da essere soprannominato “Influencer di Dio”.

Nel 2006, il giovane si ammala di leucemia fulminante e muore in tre giorni all’ospedale San Gerardo di Monza.

L’anno scorso è stato beatificato ad Assisi per un miracolo attribuitogli riguardante la guarigione di un bimbo di 6 anni, affetto da una grave malformazione al pancreas. Durante una celebrazione, il sacerdote aveva benedetto il bambino con un pezzo di pigiama di Carlo, che la stessa madre aveva donato al prete.

“Al terzo giorno di novena – ha racontato ancora la madre di Carlo – il bambino ha mangiato cibo solido senza che stesse male. Il pancreas si era completamente riassettato”.

Il miracolo è stato riconosciuto da Papa Francesco il 21 febbraio 2020.