close
EventiFood&Drink

Il migliore Panettone del mondo non è milanese: sul podio tre pasticcieri campani

Il miglior panettone del mondo non si fa a Milano. Ebbene sì, il miglior panettone del mondo è campano. A decretarlo è la seconda edizione del Panettone World Championship, tenutasi all’HostMilano 202, la fiera internazionale del food e della ristorazione.

Organizzata dall’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano, la competizione ha visto vincere tre pasticcieri campani. Al primo posto c’è Sal De Riso, seguito da Aniello di Caprio della Pasticceria Lombardi di Maddaloni (CE) e Giuseppe Mascolo di El Sombrero di Visciano (NA).

“Mi piace non sentirmi arrivato, ma confrontarmi sempre e mettermi in gioco ogni giorno. Spero che questa grinta mi accompagni ancora a lungo” ha commentato Sal De Riso.

Non solo, Sal De Riso ha anche vinto il primo premio della giuria tecnica, mentre la giuria del pubblico ha assegnato la prima posizione al panettone di Giuseppe Mascolo e la giuria della critica ad Antonio Pistoni di Saporé (Verona).

La giuria tecnica era formata da professionisti chef, pasticceri, panificatori, tra cui il Maestro del Lievito Madre Maurizio Bonanomi come Presidente di giuria. La giuria della critica era composta da giornalisti enogastronomici e rappresentanti dei media del settore food e pasticceria, mentre la giuria popolare da appassionati del settore pasticceria.