domenica, Giugno 16, 2024
HomeCulturaCapitale italiana del libro 2022: Nola tra le otto finaliste

Capitale italiana del libro 2022: Nola tra le otto finaliste

C’è anche Nola tra le città candidate a diventare “Capitale italiana del libro 2022”. Il progetto vincitore sarà finanziato per mezzo milione di euro.

A fare compagnia alle città di Chiari e Vibo Valentia tra le capitali italiane del libro presto potrebbe esserci Nola. Sì, perché tra i progetti selezionati dalla Giuria della “Capitale italiana del libro” per l’anno 2022 c’è anche quello del comune napoletano. Oltre a Nola, sono sette le città italiane che si contendono il titolo: Aliano (MT), Barletta, Costa di Rovigo (RO), Ivrea (TO), Pistoia, Pescara e Pordenone.

La comunicazione arriva direttamente dal Ministero della Cultura. Nella nota si apprende che, ai fini della valutazione finale, le otto città finaliste sono state convocate in audizione la settimana prossima per la presentazione pubblica e l’approfondimento dei progetti.

Il processo di selezione

«Al termine delle audizioni – si legge nella nota – la Commissione indicherà la città vincitrice al Ministro Franceschini per la proclamazione e la successiva assegnazione del titolo da parte del Consiglio dei Ministri. Il progetto della Città a cui verrà conferito il titolo di “Capitale italiana del libro” per il 2022 sarà finanziato con mezzo milione di euro dalla Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore erogati tramite il Centro per il libro e la lettura.»

La Giuria della “Capitale italiana del libro” per l’anno 2022 è presieduta da Marino Sinibaldi, Presidente del Centro per il libro e la lettura. Gli altri quattro membri sono Gerardo Casale, Stefano Eco, Cristina Loglio e Valentina Sonzini. Il titolo di “Capitale italiana del libro” è stato istituito dalla legge n.15 del 13 febbraio 2020. Nella prima edizione, la vincitrice è stata Chiari, mentre il titolo è stato vinto da Vibo Valentia nel 2021.

La Campania dei libri e della cultura

Ma quanto sarebbe bello se Nola risultasse vincitrice e fosse proclamata capitale italiana del libro? Per di più nello stesso anno in cui la Campania può vantare anche la Capitale Italiana della cultura con Procida! Una solida e preziosa tradizione letteraria non manca di certo alla regione. Ma ad arricchire quest’ultima è anche l’attenzione alla promozione degli eventi e alla circolazione delle idee. A questo proposito, è bene ricordare che Napoli è la città che ospita Ricomincio dai Libri, la fiera del libro gratuita che richiama autori e bibliofili da tutta Italia.

Insomma, la gara è ancora aperta, ma un grande in bocca al lupo va sicuramente alla città di Nola!

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram YouTube!

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments