close
Cultura

Sanremo 2022: i vincitori sono Mahmood e Blanco

Mahmood e Blanco vincono Sanremo 2022

Qualcuno li dava per vincitori sin dal loro primo annuncio, altri si sono ricreduti in corso d’opera. Mahmood e Blanco vincono la 72esima edizione del Festival di Sanremo e superano gli ostacoli Elisa (in seconda posizione) e Gianni Morandi (terzo classificato). È la loro “Brividi” la canzone vincitrice di quest’anno – che rappresenterà l’Italia alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest a Torino – che sta già scalando le classifiche, e non solamente quelle italiane.

La serata finale del Festival

L’ultima serata del Festival è sempre un mix di emozioni. Un po’ adrenalinica e un po’ malinconica, quella di ieri sera è stata una celebrazione di tutte le canzoni e gli artisti in gara. Fiori come se piovesse, parole del Fantasanremo gridate senza più alcun pudore (anche un uomo integerrimo come Massimo Ranieri, alla fine, ha ceduto!) e poi commozione, gratitudine, orgoglio. 

Sabrina Ferilli è l’ultima donna ad affiancare Amadeus e si dimostra sul palco la donna d’esperienza che è. Non si perde in fronzoli, fa solo due cambi d’abito e si dice contraria ai monologhi: Ferilli è sul palco per quello che ha conquistato nella sua carriera, non per dimostrare qualcosa a qualcuno. Però ringrazia José, il figlio di Amadeus, che, a sua detta, è stato colui che ha deciso la sua presenza a Sanremo: scende in platea, lo abbraccia, scatta una foto con lui. Con una nonchalance senza precedenti.

L’ultimo super ospite è l’asso nella manica di Amadeus. Marco Mengoni torna a calcare il palco dell’Ariston a 9 anni dalla sua vittoria a Sanremo e, difatti, ripropone il brano che lo vide vincitore nel 2013: “L’essenziale”. Se Sabrina Ferilli si chiama fuori dalle prediche, Mengoni non fa altrettanto. Insieme a Filippo Scotti, il Fabietto di “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, legge sul palco i commenti e i tweet più noti del momento. Dai toni leggeri e scherzosi, si passa pian piano alle offese, addirittura alle minacce. La morale è questa: si può dire tutto, perché è scritto nella Costituzione, ma non tutto ciò che si dice è consentito dalla Costituzione. 

Tutti i vincitori della 72esima edizione del Festival di Sanremo

Oltre al premio principale, altri premi sono stati assegnati agli artisti in gara.

Il premio della Critica dedicato a Mia Martini è stato consegnato a Massimo Ranieri con il brano “Lettera di là dal mare”. Il premio Lucio Dalla assegnato dalla sala stampa è andato, invece, a Gianni Morandi, già vincitore della serata cover, per il suo brano “Apri tutte le porte”. A vincere il premio per il miglior testo dedicato a Sergio Bardotti è Fabrizio Moro per la sua “Sei tu”. Infine, Elisa si aggiudica il premio per il miglior arrangiamento deciso dall’orchestra e dedicato a Giancarlo Bigazzi con la sua “O forse sei tu”.

La classifica finale di Sanremo 2022

L’ultima, definitiva classifica di questa edizione di Sanremo ha visto molte conferme e parecchi cambiamenti. 

Ecco la classifica completa:

  1. Mahmood & Blanco – “Brividi”
  2. Elisa – “O forse sei tu” 
  3. Gianni Morandi – “Apri tutte le porte”
  4. Irama – “Ovunque sarai”
  5. Sangiovanni – “Farfalle”
  6. Emma – “Ogni volta è così”
  7. La Rappresentate di Lista – “Ciao Ciao”
  8. Massimo Ranieri – “Lettera di là dal mare”
  9. Dargen D’Amico – “Dove si balla”
  10. Michele Bravi – “L’inverno dei fiori”
  11. Matteo Romano – “Virale”
  12. Fabrizio Moro – “Sei tu”
  13. Aka7even – “Perfetta così”
  14. Achille Lauro – “Domenica”
  15. Noemi – “Ti amo non lo so dire
  16. Rettore e Ditonellapiaga – “Chimica”
  17. Rkomi – “Insuperabile”
  18. Iva Zanicchi – “Voglio amarti”
  19. Giovanni Truppi – “Tuo padre, mia madre, Lucia”
  20. Highsnob e Hu – “Abbi cura di te”
  21. Yuman – “Ora e qui”
  22. Le Vibrazioni – “Tantissimo”
  23. Giusy Ferreri – “Miele”
  24. Ana Mena – “Duecentomila ore”
  25. Tananai – “Sesso occasionale”

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino