close
Cronaca

Arzano, la malavita occupava alloggi destinati a famiglie in difficoltà: 6 persone denunciate

Un uomo di 33 anni risedente ad Arzano è stato bloccato dai carabinieri dopo aver tentato di occupare una casa che l’Acer aveva destinato ai più bisognosi nel Rione popolare della 167. Da qui le forze dell’ordine hanno scoperto altre cinque persone che, come il 33enne, si erano organizzate per occupare alloggi che non gli sarebbero spettati giacché già in possesso di una casa loro.

Un atto dettato unicamente dall’avidità a scapito di famiglie in difficoltà che vedono nell’iniziativa delle case popolari un modo per avere un tetto sulla testa grazie agli aiuti forniti dalla regione.

I militari dell’arma hanno quindi denunciato a piede libero i sei interessati – 2 uomini, già noti alle forze dell’ordine, e 4 donne – per occupazione abusiva e invasione abusiva di edifici. Questi, infatti, avevano puntato la zona di via Cristoforo Colombo.

Tags : Arzanomalavita