close
Cronaca

Omicidio stradale Scafati, si costituiscono gli assassini

Si costituiscono i giovani nell’auto che ha travolto e ucciso il 23enne Marcello Panariello a Scafati.

Erano a bordo di un’auto rubata qualche giorno prima a Cava de’ Tirreni Francesco Fiorente e Francesco Falanga che, nella loro corsa furiosa, hanno travolto e ucciso Marcello Panariello. Insieme a lui, anche l’amico diciannovenne Sergio K., ora in gravi condizioni. Panariello lascia due bambini.

I due a bordo dell’auto si sono costituiti la notte tra venerdì e sabato dopo che con l’auto rubata – una Alfa Romeo Stelvio – hanno travolto lo scooter che trasportava Panariello e l’amico senza prestare poi soccorso. L’incidente mortale è avvenuto in via Lo Porto, all’altezza dello svincolo della 268. 

Fiorente che era seduto al posto del passeggero e Falanga che, invece, era alla guida del SUV rubato sono accusati di omicidio, omissione di soccorso e riciclaggio.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Emiliana D'Agostino

The author Emiliana D'Agostino