close
Cronaca

Napoli: la storia di Antonio e Liliana, morti ad un giorno di distanza dopo 70 anni di matrimonio

Finche morte non vi separi. Si conclude la favola dei coniugi inseparabili Antonio e Liliana , sposati da 70anni

di Nicolaos Nicolau 

Antonio, detto Totonno e Orsolina sono morti assieme dopo 70 anni di matrimonio. I coniugi erano originari di Chiaiano, un quartiere a nord di Napoli, dove erano famosi per la loro tradizione di pizzaioli. Nati negli anni 1925 e 1926, sono scomparsi a 95 e 96 anni. La loro storia , iniziata con il matrimonio il 4 agosto del 52′, darà vita ad una grande famiglia di pizzaioli italiani ed ultimamente americani. Purtroppo, Liliana era malata da tempo e Antonio le è sempre stato accanto. Si sono sempre dati forza assieme, senza perdersi mai . L’amore non è finito nemmeno mercoledì scorso, all’ultimo respiro di zia Liliana. Il giorno seguente, zio Totonno non ha retto il dolore della perdita. I funerali si sono tenuti nella chiesa di San Nicola di Polvica, in presenza dei 10 figli, 18 nipoti e 7 pronipoti.

“Nemmeno un giorno lontani siete riusciti a stare. Il nonno avrà pensato (ma mai ammettendolo ad alta voce ): “Lilì, ma che facc senz e te” e ti ha raggiunto subito. Perché l’uno senza l’altro non esiste, non può, non ce la fa. Il vuoto che lasciate è enorme, inspiegabile. Perdervi entrambi in 24 ore è devastante. Però, mettiamo un attimo da parte il dolore e pensiamoci: c’era un modo più bello per abbandonare questa vita, se non insieme?Uno più incredibile, più romantico, più magico? No, perché voi siete la dimostrazione che l’amore eterno esiste. Siete l’unione di due anime che vivranno per sempre. Siete l’esempio migliore che potessimo ricevere. Siete la favola che tutti vorremmo vivere. Siete la storia d’amore più bella del mondo. Sarete sempre con noi vi amiamo” – questa la dolce lettera del nipote Antonio .

 

 

 

Tags : CampaniaChiaianomatrimoniomorteNapolipizzapizzeria
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.