close
CronacaEventi

‘Alleanze educative e di legalità a Napoli est!’, l’evento in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

L’evento ‘Alleanze educative e di legalità a Napoli est!’, volto a ricordare le vittime innocenti delle mafie, si terrà giovedì 17 marzo e avrà inizio presso l’I.C. Vittorino da Feltre alle ore 11:00, per poi proseguire presso la Fondazione Famiglia di Maria alle ore 16:30.

L’iniziativa – organizzata e fortemente voluta dalla Dirigente Scolastica Valeria Pirone, dalla Presidente della Fondazione Famiglia di Maria, Anna Riccardi, e dal presidente dell’associazione Nest, Francesco di Leva, vedrà tra i suoi ospiti anche i familiari di Davide Sannino, il ragazzo 19enne che ha perso la vita nel 1996 a causa di un colpo di pistola sparato da uno dei ragazzi che quella sera decise di derubare Davide e i suoi amici dei pochi averi che avevano con sé, tra cui lo scooter su cui si erano spostati per andare in pizzeria il giorno del suo omicidio.

Il messaggio cruciale di questa giornata è quello di non dimenticare chi ha pagato con la propria vita il prezzo di non volersi piegare a chi fa di tutto per allontanare la società dall’ideale di giustizia su cui quest’ultima dovrebbe fondarsi.

«Attraverso la testimonianza dei familiari di Davide Sannino e di tanti ospiti autorevoli prosegue il percorso di educazione alla legalità mai interrotto in  un contesto nel quale risulta particolarmente urgente il bisogno di modelli positivi», afferma Valeria Pirone.

Anna Ricciardi asserisce: «Sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia, è nostro compito, a cominciare dai ragazzi, presente e futuro di questa città».

«È fondamentale, soprattutto dopo questi due anni di pandemia, ripartire dai ragazzi e dalle ragazze, aiutarli a scoprire il valore della legalità e dell’impegno. Soprattutto è importante rafforzare la complicità educativa tra le varie agenzie educative su Napoli Est », precisa Francesco Di Leva.

Tags : fondazione famiglia di mariascuola