close
Cronaca

Napoli: nuove minacce per Don Maurizio Patriciello al Parco Verde di Caivano

Continuano i messaggi minacciosi ed intimidatori della camorra verso il parroco del Parco Verde di Caivano Don Maurizio Patriciello

di Nicolaos Nicolau

Don Maurizio Patriciello ,parroco della chiesa di San Paolo Apostolo nel Parco Verde di Caivano, è stato nuovamente vittima di minacce intimidatorie da parte di malavitosi. Il messaggio della camorra è arrivato tramite il consueto cartello con le ”indicazioni”. Alla redazione di Adkronos, Don Maurizio riprende il discorso scritto tempo su una lettera. ”Vado avanti, non mi lascio intimidire. Non ho paura ma vorrei capire di più, poter parlare con questi fratelli .Sono solo un prete che vuole il bene tuo e dei tuoi figli, perché farmi del male? Il mio impegno più che contro la Camorra è a favore della dignità della persona umana, della libertà che il Padreterno ci ha dato, il mio impegno è annunciare il Vangelo: nel suo dna c’è la lotta a ogni prepotenza e sopraffazione.

Dpn Maurizio continua -”Se la Camorra fa questo allora automaticamente siamo contro di essa e ogni mafia. Siamo contro coloro che ammazzano le loro donne. Contro coloro che inquinano”. Continua il parroco –  “È un discorso di amore: il Signore ci ha chiamato ad amare, ora se tu inquinando i terreni ammazzi i nostri bambini, io chiamato ad amarli e proteggerli, lotto impedendo a te di inquinare i terreni”, aggiunge il parroco. “La nostra vittoria è stata ottenere una legge sui reati ambientali che fino al 22 maggio del 2015 l’Italia non aveva”

La scorta di Don Maurizio

Riguardo la scorta per la protezione, riferisce con un tono scherzoso che :”certo per me che sono un parroco è una vita più limitata. Spero che duri poco, voglio convincermi sempre di più che la scorta sia dovuta a un eccesso di zelo dei nostri fratelli, delle autorità che si preoccupano della mia incolumità. Ci sono ora due fratelli che mi fanno fare una vita da signore: mi vengono a prendere, mi accompagnano, non mi fanno mettere a benzina, vediamo il lato positivo”.

Tags : CaivanocamorraNapoliParcoVerdePatricielloprete
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.