close
Cronaca

Orta di Atella: trovato senza vita Antonio Liguori, scomparso il 2 maggio

Antonio Liguori, 85 anni, che viveva ad Orta di Atella, era sparito da una settimana, senza lasciare traccia, dopo essere uscito per delle compere. Questa mattina il suo corpo privo di vita è stato ritrovato nelle campagne di Marcianise,

Il figlio Domenico aveva lanciato assieme ad altri familiari diversi appelli affinché chiunque lo avesse visto si mettesse in contatto con loro. Anche la trasmissione televisiva Chi l’ha visto si era occupata del caso nei giorni scorsi, e stamattina è stata tra le prime a riportare la notizia dell’avvenuto ritrovamento del corpo. Antonio Liguori era uscito di casa attorno alle 14 di lunedì 2 maggio scorso, per andare a comprare del fertilizzante. Si era allontanato a bordo della propria bicicletta, e da allora nessuno aveva avuto più sue notizie. Era stato avvistato nelle primissime ore successive alla scomparsa prima presso il Centro Commerciale di Marcianise e presso il Parco Cerasolo subito dopo, attorno alle 18: da quel momento, le notizie di avvistamenti si erano interrotte.

Ieri sera, proprio la sua bici era stata ritrovata nelle campagne di Marcianise, sempre in provincia di Caserta e poco lontano dalla stessa Orta di Atella. Ritrovamento che aveva fatto temere il peggio: e proprio in queste ore è arrivata la conferma del ritrovamento del corpo senza vita dell’uomo. Ancora ignote le cause e la dinamica del tutto: nessuna ipotesi è esclusa, dal malore improvviso all’incidente. Maggiore chiarezza potranno farla solo gli inquirenti, che si sono recati sul posto questa mattina.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook de La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram YouTube!