close
Cronaca

Torre Annunziata blitz contro i clan “Quarto Potere” e “Gallo Cavalieri”

Torre Annunziata blitz

Torre Annunziata – Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue.

Stamattina personale della Squadra Mobile e del Commissariato di Torre Annunziata hanno dato esecuzione ad un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 destinatari, legati ai clan denominati “Quarto Sistema” e “Gallo Cavalieri” di Torre Annunziata, a vario titolo ritenuti gravemente indiziati di detenzione e porto di armi da fuoco, detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tentato omicidio aggravati dal metodo mafioso.

I fatti contestati sono stati commessi nel territorio torrese e luoghi limitrofi dall’agosto 2020.

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!

Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue. Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue. Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue. Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue.

Tags : Torre Annunziata