close
Cronaca

Don Michele Madonna, il prete dj napoletano contattato da Papa Francesco

“Pronto, non è uno scherzo, sono il Papa”. Così ha inizio la telefonata unica tra Francesco ed il sacerdote di Napoli Don Michele, famoso per  Rave4christ

di Nicolaos Nicolau

Un sacerdote fuori dagli schemi o un dj misericordioso? Don Michele Madonna, parroco napoletano della comunità di Santa Maria di Montesanto, è stato contattato da sua santità. Grazie ai suoi progetti, capaci di riunire giovani e chiesa, è diventato virale su social e soprattutto in tutte le comunità religiose nel mondo. La telefonata con Papa Francesco è avvenuta il 4 agosto e le prime parole di sua santità per l’incredulo Don Michele sono state: ” Pronto, non è uno scherzo, sono il Papa”. Franciscus , tramite la telefonata, si sarebbe interessato dei progetti del parroco e soprattutto avrebbe chiesto diversi dettagli riguardo le attività da Dj ecclesiastico di Don Michele. Infatti, pochi mesi fa, ha organizzato e diretto l’evento disco più religioso di sempre: Rave4christ. Un party dove il parroco 48enne avrebbe usufruito della sua esperienza da dj jockey per riunire centinaia di giovani, mixando musica religiosa ai ben conosciuti 125 bpm.
Alla fine della chiamata, il Pontefice si sarebbe raccomandato di essere tenuto informato riguardo i futuri piani di Don Michele
Insomma, una chiamata che avviene una volta sola nella vita, e voi c’è lo vedreste Papa Francesco dietro al set ?

Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.