close
Cronaca

Incidente tra un bus Anm e camioncino dell’Asia a piazza Dante

Bus Napoli Piazza Dante

Lieve scontro tra un veicolo dell’Asia e un autobus dell’Anm a Napoli. Paura per i passanti, colpa della strada

di Nicolaos Nicolau

Paura a piazza Dante di Napoli, dove si sono scontrati un bus da trasporto pubblico dell’Anm (linea 184) ed un veicolo dell’Asia.
Durante l’ impatto si sarebbero frantumati alcuni vetri del bus, in particolar modo i finestrini della porta ventrale. Dinamiche dell’incidente ancora ignote, ma l’importante è l’assenza di feriti. Paura solo tra passeggeri e per le persone a passeggio in strada. Avvenuto nelle vicinanze della sede della seconda Municipalità, le prime ricostruzioni confermano le cattive e precarie condizioni del manto stradale. È il caso dell’avanzamento della carreggiata, dove probabilmente ci sarebbe finito dentro il bus per poi “poggiarsi” sul secondo veicolo. In tempi brevi, alla fine, sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale ripristinando la viabilità in maniera immediata.  L’incidente a causa di una buca?

Arrivata pubblicamente sui social la testimonianza del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli ( Europa verde).Ecco quanto riferito in una nota:

“Colpa di una buca  secondo i testimoni. La manutenzione stradale sia la priorità per la sicurezza dei cittadini. Un bus dell’Anm in transito su piazza Dante a causa di una profonda buca nella carreggiata, secondo quanto affermato dai testimoni dell’incidente, si è inclinato paurosamente andando a impattare un camion dell’Asìa in servizio nella stessa strada. L’impatto ha determinato la rottura dei vetri del bus che ha dovuto così interrompere la sua corsa. Tanto lo spavento tra i presenti ma, per fortuna, non risultano esserci feriti. Un episodio preoccupante che pone ancora una volta l’attenzione verso la necessità di una manutenzione efficiente delle strade cittadine a tutela dell’incolumità di automobilisti, motociclisti e passanti”.

 

Tags : ANMNapoli
Nicolaos Nicolau

The author Nicolaos Nicolau

Studente liceale al Leon Battista Alberti di Napoli.