close
Cronaca

ULTIM’ORA: La Regina Elisabetta II è deceduta

La Regina Elisabetta II è deceduta.

La notizia è stata diffusa dai canali istituzionali della famiglia Reale: “La regina è morta pacificamente a Balmoral questo pomeriggio. Il re e la regina consorte rimarranno a Balmoral questa sera e torneranno a Londra domani“.

Giovedì mattina l’ufficio stampa di Buckingham Palace aveva fatto sapere che la Regina Elisabetta II del Regno Unito era sotto controllo medico nella sua residenza del Castello di Balmoral, in Scozia, e che i medici erano “preoccupati” per le sue condizioni di salute. Al Castello erano accorsi, secondo quanto riportato da BBC, i quattro figli della Regina, Carlo, principe del Galles ed erede al trono, Anna, principessa reale, Andrea, duca di York, ed Edoardo, conte di Wessex. Anche il Principe William e suo fratello Harry, figli di Carlo, si erano recati al Castello di Balmoral nel pomeriggio.

Elisabetta II divenne regina all’età di venticinque anni, dopo morte del padre, il 6 febbraio 1952, e fu incoronata il 2 giugno 1953. Durante il suo regno ha assistito ad importanti cambiamenti tra i quali la devoluzione del potere nel Regno Unito, la vicenda del rimpatrio della costituzione canadese e la decolonizzazione in Africa con il rafforzamento del Commonwealth delle nazioni di cui è Capo. Il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica, avendo superato il 9 settembre 2015 il precedente record detenuto dalla sua trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni (pari a 23.226 giorni), ed è il più lungo in assoluto per una regina.

In un lungo articolo del quotidiano britannico Guardian, dal titolo “London Bridge is down: the secret plan for the days after the Queen’s death” (Il Ponte di Londra è caduto: il piano segreto per i giorni seguenti alla morte della Regina), è spiegata nel dettaglio l’operazione London Bridge, ovvero il rigido protocollo che stabilisce ciò che è previsto nella circostanza della morte della Regina Elisabetta II del Regno Unito.

Il giorno della morte della Regina sarà indicato come “D-Day” e il suo funerale si terrà tra 10 giorni, nel cosiddetto “D-Day +10”. A mezzogiorno del “D-day+10” saranno annunciati due minuti di silenzio in tutta la nazione e si terrà il funerale della regina, all’abbazia di Westminster. Successivamente Elisabetta II sarà sepolta nella cappella di San Giorgio al castello di Windsor, residenza reale fuori Londra, dove sono sepolti sia il principe Filippo sia re Giorgio VI, suo padre.

Essendo deceduta nel castello di Balmoral, in Scozia, potrebbe essere trasportata a Londra in treno (con la cosiddetta “Operazione Unicorn”) oppure in aereo (“Operazione Overstudy”), secondo quanto riportato dall’articolo del Guardian.

 

Continua a seguire il nostro sito e la pagina Facebook La Bussola TV per orientarti e informarti in Campania. Siamo anche su Instagram!